maggio

press-logo

28.05.15

[…] “Lo show, messo in scena con il permesso e il patrocinio della Disney, che molto raramente concede ad altri di mettere mano i propri gioielli, verrà ospitato dal teatro Nazionale, dove sarà stabilmente per una serie di spettacoli che riproporrà le musiche originali composte dal pluripremiato (anche otto statuette dell’Oscar) Alan Menken, ma rivisiterà i testi in italiano. In pratica si tratterà di una produzione gemella a quella americana, con una propria regia, quella del giovane ma esperto Federico Bellone, e un proprio corpo di ballo, selezionato negli scorsi mesi in Italia: «È un’occasione unica per portare al pubblico italiano uno degli show più popolari a Broadway e abbiamo lavorato duro per convincere la Disney ad affidarcela. «È uno show molto energico, molto giovane, molto contemporaneo e colorato, anche se ambientato a cavallo tra l’800 e il ’900» ha detto il regista, in visita agli studi della Disney a Los Angeles, dove ha lavorato agli ultimi particolari per la messa in scena. «Sono molto meticolosi e prestano attenzione a ogni particolare. È la prima volta che una produzione italiana lavora alla produzione di un musical di successo e ancora in tour negli Stati Uniti».

Newsies racconta una vicenda realmente accaduta: nel 1899 un gruppo di strilloni, allora l’unico mezzo di distribuzione dei giornali, si ribellò contro l’aumento dei prezzi voluto dall’editore Joseph Pulitzer e guidato da un coraggioso giovane, Jack Kelly, indisse uno sciopero che arrivò a bloccare anche il ponte di Brooklyn e costrinse gli editori a rinunciare all’aumento.”

L'Arena

VUOI SAPERE PER PRIMO

LE ULTIME NEWS?